Muco – Apparato Respiratorio

Menopausa
giugno 18, 2018
Nichel Intolleranze e Alimenti
giugno 18, 2018

Il muco serve per mantenere in salute e difendere dagli agenti esterni le mucose dell’apparato respiratorio.

Il muco agisce come ostacolo fisico e biologico, formando un film mucoso che rappresenta un’efficiente barriera all’attraversamento delle sostanze inalate con la respirazione.

E’ fondamentale per garantire l’umidificazione dell’aria che passa attraverso la trachea e i grossi bronchi.

Svolge un importante compito di filtro e di diluizione: attraverso la superficie mucosa delle vie aeree avviene un processo di filtrazione e di diluizione dei tanti i gas inalati, che potrebbero essere irritanti o tossici per le vie respiratorie.

E’ utile a rimuovere particelle, pulviscolo e agenti biologici. Ogni giorno un individuo normale respira particelle di natura estremamente diversa, come sostanze vegetali (spore e pollini), batteri e virus, fumi contenenti polveri di derivazione dalla combustione di carbone e tabacco, e altre ancora. La diffusione di tali particelle lungo le vie aeree dipende non soltanto dalle loro caratteristiche dimensionali, ma anche dalle condizioni della superficie delle vie respiratorie, in particolare dalla quantità di muco che si trova nelle vie aeree e che partecipa attivamente, attraverso il meccanismo della clearance muco-ciliare, alla depurazione delle vie respiratorie.

Composizione: è costituito soprattutto dalle mucine (mucoglicoproteine), proteine ad alto peso molecolare e a elevato contenuto di carboidrati (>80%).

Altre componenti secretive del muco sono rappresentate dalle immunoglobuline A (IgA) secretorie, che servono a proteggere le superfici mucose esterne. Inoltre c’è la lattoferrina, che svolge un importante ruolo di protezione della mucosa bronchiale nei confronti dei germi.

Importante: tutte le mucose sono collegate.

Le mucose sono un organo “unico”, pertanto se si determina una congestione alle mucose intestinale tale congestione nel tempo si diffonderà alle mucose dell’apparato respiratorio. Pertanto il muco naso-gola-bronchi trova la sua origini principali nelle mucose intestinali e nell’aumento del muco intestinale. Quindi interverremo immediatamente sulle mucose del setto nasale e contemporaneamente deacificheremo il nostro apparato digerendo e decongestioneremo  il nostro intestino.

Cibi da eliminare fino a totale guarigione:

  • Latte  –  formaggi  – pomodoro – tutti i tipi di lattuga – cetriolo, anguria, melone   – Pane e Pizza lievitati con lievito di birra, dolci, prodotti industriali…

Cibi da ridurre fino a totale guarigione:

  • carne, pesce, uova e derivati, cibi raffinati, dolci…

Aumentare: Frutta (specialmente acida) verdura, cibi integrali, miglio

Oligum Manganese Rame

30 GOCCE SOTTO LA LINGUA  PER UN MINUTO, POI DEGLUTIRE  PRIMA DEI TRE PASTI
  • Manganese Rame: catalizzatore elettivo delle infezioni alle vie respiratorie, con bronchi, sinusiti e tonsilliti

In caso il sogetto sia particolarmente stanco, stressato e di cattivo umore preferiamo utilizzare

Oligum Rame Oro Argento: in caso di stanchezza fisica/mentale e cattivo umore (vedi dosaggio sopra)

Oligum Rame Oro Argento

In caso di stanchezza fisica/mentale e cattivo uomore, depressione e stress.

1 Fiala sub-linguale, trattenere per un minuto e poi deglutire.

Mattina e sera.

Fitopreparato Carpinus Mater

Pianta elettiva drenaggio muco.
40/50 GOCCE IN POCA ACQUA PRIMA DEI TRE PASTI

Questo composto di estratti di gemme di piante fresche ha una spiccata azione antinfiammatoria e difensiva dell’apparato respiratorio poichè stimola l’eliminazione progressiva e naturale del muco.

  • Carpino (Carpinus betullus) > svolge un’azione antinfiammatoria delle mucose con un’attività di drenaggio del muco dell’apparato respiratorio
  • Ribes nero (ribes nigrum) > azione antinfiammatoria

E’ indicato in caso di: sinusite acuta e cronica, faringite, bronchite conica, muco diffuso delle vie respiratorie.

Fitopreparato Vaccinium Mater

Se situazione grave o con intestino disturbato.
40/50 GOCCE IN POCA ACQUA DOPO DEI TRE PASTI  (vedi scheda inf. Apparato digerente)

Questa scheda tecnica, riporta informazioni che in alcun modo non vogliono sostituire la diagnosi ed il parere del Vostro medico di fiducia.