Circolazione – Varici – Emorroidi

Cibi/Alimenti Che Possono Sviluppare Intolleranze
giugno 4, 2018
Cisti e Disfunzioni Ovariche
giugno 4, 2018

I problemi di circolazione coinvolgono la maggior parte delle persone dopo i 30 anni.
Gambe doloranti, caviglie gonfie, flebiti, varici, fragilità capillare, emorroidi ecc. sono problemi diffusissimi.

Le vene: deputate a raccogliere il sangue refluo dei tessuti e riportarlo al cuore. Si distinguono dalle arterie per avere la parete collassata più sottile e con meno elastina, caratteristiche dovute alla pressione bassa a cui è sottoposto il sistema venoso.

Le grandi vene: hanno parete muscolare relativamente spessa e sono provviste di valvole a “nido di rondine”, le quali, con il passare del “tempo”, predisposizione familiare, postura lavorativa e se si usano di scarpe con tacchi particolarmente alti…possono funzionare male o prolassare creando stasi sanguigna (= vedi immagine).

I Capillari: possono perdere elasticità e “rompersi” in modo particolare per carenza alimentare di “Flavonoidi”…. e ovviamente a causa di predisposizioni famigliari o lavori che obbligano a rimanere in piedi o seduti per lunghi periodi.

Si useranno piante vaso-costrittrici che “chiudendo” leggermente le vene favoriscono il defluire il sangue nel sistema circolatorio eliminando la stasi sanguigna che crea la maggior parte dei problemi venosi.

Si userà un composto contenente bioflavonoidi (con Quercetina): i bioflavonoidi sono un gruppo di vitamine che hanno la funzione di rafforzare le pareti delle vene e capillari e fluidificano il sangue migliorando la circolazione e…facendo prevenzione.

AUMENTARE: arance, limoni, pompelmi, fragole, ciliegie, peperoni, actinidia, cavolo bianco…

Fitopreparato Ruscus Mater

50 GOCCE IN POCA ACQUA PRIMA DEI TRE PASTI

Questo è un composto d’estratti di piante: Amamelide, Cipresso, Achillea e Rusco, svolgono un’azione vasocostrittrice e migliorano tutte le funzioni circolatorie, il ritorno sanguigno, e rafforzano le vene e la permeabilità dei capillari.

QUESTO FITOPREPARATO SARA’ UTILE IN CASO DI:

  • Circolazione Venosa – Arteriosa – Gambe Pesanti E Doloranti – Varici – Flebiti – Emorroidi – Fragilità dei Capillari – Difficoltà Di Adattarsi Al Freddo – Coupe Rose
  • Rusco (Ruscus aculeatus) > azione vasocostrittrice, riduce la dilatazione dei vasi
  • Ippocastano (Aesculus hippocastanum) > azione vasocostrittrice, riduce la dilatazione dei vasi
  • Cipresso (Cupressus) > azione vasocostrittrice, riduce la dilatazione dei vasi
  • Amamelide (Hamamelis virginiana) > azione vasocostrittrice, riduce la dilatazione dei vasi

Flavon C

1 COMPRESSA 3 VOLTE AL DI’ (prima pasti)

E’ un integratore di bioflavonoidi, i quali agiscono sulla permeabilità dei capillari e sulla ipervischiosità del sangue, svolgendo quindi un’azione antinfiammatoria.

  • UTILE:  Circolazione – Circolazione  Periferica – Fragilità Dei Capillari –  Varici – Flebiti – Emorroidi – Danni alla Circolazione Causati Dal Fumo.

Magnesio C                              

1 COMPRESSA TRE VOLTE AL GIORNO CON ABBONDANTE ACQUA

L’utilizzo del Magnesio C è fondamentale per rallentare e migliorare la tensione nervosa, l’ansia, la qualità del sonno.

E’ importante nella circolazione venosa-arteriosa e nella circolazione linfatica perché evita contrazione e tensione muscolare che determinano variazioni nell’efficienza del sistema cardio-circolatorio e linfatico

Semi di Psillio

(Plantago Psyllium) se l’intestino è pigro + emorroidi.      
2 CUCCHIAINI DI SEMI DI PSILLIO IN UN BICCHIERE D’ACQUA O IN UNO YOGURT PIÙ UN BICCHIERE GRANDE D’ACQUA. INIZIALMENTE DUE VOLTE IL  GIORNO, POI PASSARE AD UNA VOLTA IL  GIORNO

I semi di psillio ammorbidiscono le feci, lubrificano e decongestionano tutto l’intestino. 

LA VIA DEL MOVIMENTO: camminare per circa mezz'ora al giorno con scarpe appropriate-basse permette di dinamizzare la circolazione determinando miglioramenti visibili e duraturi.

Fare la cura per 60 giorni - Prevenzione almeno 2 volte all’anno

Questa scheda tecnica, riporta informazioni che in alcun modo non vogliono sostituire la diagnosi ed il parere del Vostro medico di fiducia.