Anemia

Argilla
giugno 1, 2018
Amenorrea
giugno 1, 2018

L’anemia è la condizione caratterizzata dalla diminuzione della massa di globuli rossi al di sotto dei valori considerati normali, anche se è bene riaffermare che ogni persona ha una propria media personale poco comparabile con la media statistica. Una completa valutazione è alquanto complessa e deve tenere conto di numerosi fattori: quantità di emoglobina, ematocrito, volume corpuscolare, concentrazione media, sideremia e ferritina, ecc.

Ovviamente  bisogna tenere conto di tutto l’organismo del soggetto anemico e quindi: alimentazione, apporto vitaminico, funzionalità dello stomaco (gastrite), dell’ intestino (coliti), emorragie, ciclo mestruale, gravidanza, fumo, l’assunzione di farmaci ecc.

LE PIU’ COMUNI ANEMIE SONO:

Per carenza di ferro (carenza vitaminica – cattiva alimentazione- gravidanza);  per perdita di sangue (emorragie di varia natura – mestruazioni abbondanti);  perniciosa (perdita da parte del nostro organismo della produzione della vit. B 12);  da carenza di vit. B 12 e acido folico con alterazione dei  globuli rossi in maturazione, dei globuli bianchi e delle piastrine. Le cause possono essere: genetiche o da disfunzioni dell’apparato digerente (gastriti e coliti).  Emolitiche (in cui la vita media dei globuli rossi si riduce) le cause possono essere ereditarie ossia da fattori interni ai globuli rossi (talassemia – sferocitosi – drepanocitosi) o da fattori esterni  biologici, fisici e chimici.

REGOLE GENERALI:

ALIMENTAZIONE

Modificare l’alimentazione ponendoci come primario obiettivo un totale e globale miglioramento di tutte le funzioni biologiche e psicologiche della persona e ponendo in secondo piano l’assunzione di cibi ricchi di ferro (mediamente se vi sono carenze di ferro, non dipende dall’assenza di ferro della nostra alimentazione, ma dalla difficoltà di assimilarlo e metabolizzarlo).

PRODOTTI E FATTORI ANTOGONISTI AL FERRO:

Il caffè – il tè – eccesso di fosforo, di rame , manganese e zinco –  l’uso di antiacidi – grosse dosi di vit. B 1 –  elevato rapporto tra  calcio e ferro –  colite – gastrite –  intestino pigro –  acido fitico nei cibi (esempio negli spinaci)  – carenza di vitamine a causa di fumo, stress ed ansia – latte – formaggi.

FATTORI CHE FACILITANO L’ASSORBIMENTO DEL FERRO:

Vit. C – Bioflavonoidi  – Vit. Gruppo B – PP – acido folico – rame – cobalto – calcio – amminoacidi  (metiolina e cisteina), l’uso molto ridotto di proteine animali.

SINTOMI CLINICI:

Difficoltà di concentrazione – astenia – stanchezza – sonnolenza – grande sensibilità al freddo – glossite – cefalee – vertigini – intestino pigro – ragadi – capelli secchi e opachi – pelle secca e desquamante – pruriti vaginali – secchezza delle mucose in genere e in modo particolare quelle vaginali –  unghie fragili, con fessure e concave – emorragie – ciclo mestruale abbondante – malattie infettive – riduzione delle difese immunitarie – febbriciola persistente.

COME INTERVENIRE:

  • RIEQUILIBRARE L’ALIMENTAZIONE
  • ELIMINARE IL LATTE – FORMAGGI
  • RIDURRE DRASTICAMENTE IL CONSUMO DI PROTEINE ANIMALI
  • REGOLARIZZARE LE FUNZIONI  GASTRO-INTESTINALI 
  • SOTTOPORSI AD ESAMI CLINICI PERIODICI

Fitopreparato Tamarix

40/50 GOCCE IN POCA ACQUA PRIMA DEI TRE PASTI

Fitocomposto della “linea rossa” del sangue con attività elettiva nella stimolazione della produzione dei globuli rossi ed efficienza nel metabolismo del ferro.

  • TAMARIX GALLICA gemme (Tamerice): agisce sulla linea rossa stimolando probabilmente nel midollo osseo e nella milza la formazione di emazie e piastrine. Rimedio appropriato nelle anemie ipocromiche e nelle piastrinopenie.
  • Betrulapubescens gemme: Stimola il reticolo endoteliale della milza e del fegato,  partecipa alla prima fase del catabolismo dell’eme (frazione ferro dei globuli rossi). Nella prima reazione degradativa, ancora legato alla propria globina, l’eme viene aperto tramite ossidazione che con una serie di “passaggi metabolici” il nostro organismo elimina i globuli rossi invecchiati “recuperando” il ferro contenuto. Altresì l’attivazione del sistema reticoloendoteliale migliora l’efficienza fagocitaria delle nostre difese immunitarie migliorando la capacità di difesa del nostro organismo e quindi eliminando le tossine ed i fattori patogeni.
  • China rubra, tintura madre è uno dei grandi rimedi per la cura delle anemie e di tutte le emorragie di piccola o media entità. Viene utilizzato anche per le anemie in donne con flusso mestruale abbondante o in fase di allattamento.

Ferro EV

Carenza di ferro con ferritina bassa.
DA 2 A QUATTRO CAPSULE AL GIORNO

Ferro EV capsule è un integratore alimentare di ferro utile per contribuire alla riduzione della produzione di emoglobina, del ferro totale e della ferritina con manifestazione di stanchezza e d’affaticamento. Il tutto in forma sinergica con Acido folico che contribuisce alla crescita dei tessuti materni durante la gravidanza e Vitamina C che incrementa l’assorbimento del Ferro e favorisce il normale funzionamento del sistema immunitario.

Contenuto per capsula:

  • Ferro pirofosfatomicroincapsulato  125 mg. pari a 10 mg. di Ferro + Vit. C 45 mg + Acido folico  0,016%
  • + Lattoferina 0,7% (Lattoferina trasportatore di ferro =  possiede inoltre un’attività battericida ferro-indipendente)

Oligum Rame – Oro – Argento

Se con stanchezza fisica e mentale.
30 GOCCE SOTTO LA LINGUA, PER 1 MINUTO POI DEGLUTIRE, 2 – 3 VOLTE AL DI’
  • Il Rame: azione antinfettiva, stimola le difese organiche, antinfiammatorio, stimolante del sistema immunitario favorisce l’assorbimento del ferro, utile contro i radicali liberi, è essenziale per la formazione dell’elastina (tessuto connettivo) e partecipa alla sintesi della mielina (struttura di rivestimento degli assoni dei neuroni), è un costituente degli enzimi dotati di funzione di difesa.

Indicato nell’anemia, nell’affaticamento generale, nell’osteoporosi, antinfiammatorio negli stati acuti e cronici generali ed articolari, nei disturbi cutanei, nella perdita dei capelli.

  • NOTA DI RILIEVO: il ferro è il catalizzatore della Dopamina neurotrasmettitore fondamentale per “la gioia del vivere”, carente in carenza di ferro…. Quindi gli anemici rischiano maggiormente di “scivolare” verso la depressione.

Olio Semi di Lino

Acido Folico (B9) (consiglio)
2 PERLE MATTINA E SERA

L’acido folico (folato), è la vitamina B9. Negli ultimi decenni, l’acido folico è stato riconosciuto come essenziale nella prevenzione delle malformazioni neonatali riducendo il rischio di spina bifida, difetti e malformazioni congenite ed alcuni difetti cardiaci congeniti.

La vitamina B9 è essenziale per la sintesi del DNA e delle proteine e per la formazione dell’emoglobina.

Un aumento del fabbisogno dell’acido folico può derivare anche dall’assunzione di alcuni farmaci (barbiturici, ormoni), da un elevato consumo di alcol, dal diabete mellito insulino-dipendente, dalla celiachia ecc.

Vit. B12

Da fonte vegetale.
2 COMPRESSE 2 O TRE VOLTE AL GIORNO

La vitamina B12 è importantissima per la sintesi dell’emoglobina. La vitamina B12 infatti agisce in combinazione con l’acido folico per una perfetta emopoiesi.. Viene immagazzinata nel fegato dopo essere stata assorbita nell’intestino ileo grazie a recettori sensibili a un complesso B12 che si forma nello stomaco (fare attenzioni alle gastriti). Diversi studi hanno dimostrato che un deficit di vitamina B12 può essere alla base di sintomi psichiatrici e neurologici (atassia, debolezza muscolare, incontinenza, ipotensione, problemi visivi ecc.).Si fa notare che la vitamina B12 è un coenzima e come tale, in teoria, partecipa alle reazioni senza essere distrutta.

Fitopreparato Borsa Pastore

40/50 GOCCE IN POCA ACQUA PRIMA DEI 3 PASTI

In tutti i soggetti femminili con un ciclo particolarmente abbondante è importante l’uso della borsa pastore (Capsella bursapastoris) potentissimo antiemorragico uterino, tonico uterino ed emostatico in modo tale da ridurre il più possibile la perdita di ferro durante le mestruazioni. 
Borsa pastore, Equiseto (Equisetum arvense) Achillea millefolium.

Nota: Pazientare la prima settimana <> Fare cura per almeno Due O Tre Mesi

Questa scheda tecnica, riporta informazioni che in alcun modo non vogliono sostituire la diagnosi ed il parere del Vostro medico di fiducia.