Allergie della Pelle

Allergie – Rinite
giugno 1, 2018
Allergie – Intestino
giugno 3, 2018

Dermatite allergica = eczema. L’allergia è una reazione infiammatoria (immunitaria) della pelle, causata da una iperreattività di mastcellule del sistema immunitario ad una determinata sostanza (allergene) e/o per difficoltà congenita di sintetizzazione di acido grasso gamma-linolenico (neurodermite, eczema atopico). Non essendo contagiosa, si chiama anche eczema.

Dermatiti:

Il termine proviene dal greco δέρμα, δέρματος (da cui il prefisso “derm-” a indicare tutto ciò che riguarda la pelle) e -ite, suffisso che, sempre in greco, indica “infiammazione”.

Essa consiste in una reazione infiammatoria (immunitaria) della pelle, e si manifesta come un’irritazione. La dermatite può avere cause assai diverse:

  • chimiche (causata da diluenti o detersivi);
  • fisiche (come le ustioni)
  • microbiche (virale, batterica, protozoica, micotica)
  • parassitarie (come la rogna, causata da parassiti della pelle)

Alternativamente, può essere conseguenza di una malattia della pelle, con cause:

  • allergiche (iperreattività di mastcellule del sistema immunitario) come per l’eczema atopico o la neurodermite;
  • autoimmunitario (reazione immunitaria verso processi endogeni) come per la psoriasi.

Spesso le dermatiti si acutizzano in situazioni di stress: si pensa che gli ormoni dello stress stimolino ulteriormente la risposta immunitaria all’irritazione.

Le dermatiti si manifestano solitamente con rossore, desquamazione, vescicole, bolle, abrasioni e croste. Talvolta lo stesso paziente presenta contemporaneamente più tipi di lesioni. Queste ultime, presenti inizialmente solo nella zona di contatto, possono estendersi anche altri punti. Il prurito è meno rilevante rispetto alle forme da contatto irritante.

Approccio curativo:

Evitare possibilmente l’allergene, non irritare ulteriormente la pelle con misure igieniche controproducenti come lavaggi frequenti, sapone, cosmetici, portare abiti o almeno biancheria di fibra vegetale (cotone, lino), mai lana o tessuti sintetici.

Ripristinare un ambiente favorevole alla flora dermica (acidi grassi, liquidi, sale).

Proteggere la parte colpita con olio d’iperico o unguento alla Calendula.

Prevenire le infezioni secondarie con l’aggiunta all’olio o all’unguento di calendula alcune gocce di o.e. di lavanda, mentre per combattere il prurito aggiungere alcune gocce di o.e. di menta piperita.

Desensibilizzazione con iniezioni del proprio sangue.

Cibi da Eliminare:

  • Latte, formaggi, bibite analcoliche.

E tutti gli ALIMENTI RICCHI E/O LIBERATORI DI ISTAMINA E TIRAMINA: 

  • Albume D’uovo, Fragole, Agrumi, Melone, Banane
  • Noci, Nocciole, Cioccolata
  • Legumi (Piselli, Ceci, Fave, Fagioli)
  • Fegato di Uccelli, Carne di Maiale
  • Pomodoro (Fresco o In Conserva), Spinaci
  • Formaggi Fermentati (Grana, Gruviera, Gorgonzola, Pecorino, Provolone Forte)
  • Pesce Fresco o Conservato (Soprattutto: Tonno, Sardine, Salmone, Acciughe, Aringhe)
  • Salumi e Insaccati
  • Crostacei e Frutti Di Mare
  • Dadi per Brodo
  • Alimenti Fermentati o Conservati (Tonno In Scatola, Piselli In Scatola, Ecc.)
  • Coca-Cola, Vino (Soprattutto quello Rosso), Birra

Oligum Manganese

Diatesi Allergico Artritica.
30 GOCCE SOTTO LA LINGUA, PER UN MINUTO, DA UNA A TRE VOLTE AL DI’

Il manganese è un oligoelemento che ha la capacità di  correggere la predisposizione di nascita degli allergici i quali,  grazie al manganese potranno avere dei grandi risultati rafforzando il proprio sistema immunitario aiutandolo a non commettere “errori” di iperattività. Qualsiasi problema possa vivere un allergico (allergie, ansia, gastriti, coliti, stanchezza, infezioni,  ecc.), il  manganese gli sarà sempre ed in ogni caso di grandissimo aiuto.

Fare sempre ed in ogni caso due cure all’ anno in primavera ed autunno.

Oligum Zolfo (S)

30 GOCCE SOTTO LA LINGUA, PER UN MINUTO, TRE VOLTE AL DI’

L’oligoelemento zolfo svolge un’azione drenante e depurante della cellula epatica. In tutte le forme di dermatite, eczemi e psoriasi c’è sempre un rapporto tra il fegato e la pelle.

  • OLIGUM ZOLFO: Epatiti, Intossicazioni Epatiche, Dermatiti, Dermatosi, Eczemi, Psoriasi.

Fitopreparato Bardana Mater

50 /60 GOCCE IN POCA ACQUA PRIMA DEI TRE PASTI

Questo fitopreparato è composto da 4 tipi di piante le quali hanno la capacità di svolgere un’azione antiallergia, antinfiammatoria (ribes nigrum) e di depurazione dell’organismo, del fegato, del sangue e della pelle (bardana + cardo + viola). Pertanto sarà utilissimo in tutte le forme di Dermatite, Dermatosi, Eczemi Secchi, Eczemi Umidi, Psoriasi.

  • Ribes nero (Ribes nigrum) > stimola la produzione dei cortisonici, azione antinfiammatoria e antiallergica
  • Bardana (arctium lappa) > rinforza il sistema immunitario, antibiotico naturale, tonica per il fegato, le reni, i polmoni, purifica il sangue, neutralizza le tossine, ripulisce il sistema linfatico, ha un’azione antimicotica, antibatterica
  • Cardo (Cardo mariano) > coleretico, colagogo, depurante del fegato e del sangue, leggero diuretico
  • Viola (Viola tricolor) > depurativa e decongestionante della pelle

 ATTENZIONE QUANDO SI DIVENTA NERVOSI O STRESSATI SIGNIFICA CHE SI E’ ATTIVATO IL SISTEMA SIMPATICO CHE DETERMINERA’ L’ESPLOSIONE DI TUTTE LE FORME ALLERGICHE – ECZEMI – PSORIASI

Magnesio C

Se si attiva il sistema nervoso le allergie “esplodono” – rallentiamolo.
UNA CAPSULA PRIMA DEI TRE PASTI

Ingredienti del Magnesio C:  Magnesio carbonato (vedi nota), magnesio gluconato (derivante dall’ossidazione del glucosio che rende solubili i minerali), magnesio solfato, magnesio citrato (da citrus = limone) fondamentale come stabilizzante dei minerali (un componente importante delle ossa, in quanto circa 1/6 della superficie dei cristalli di apatite nelle ossa è coperta da molecole di citrato) (1), Vitamina C, da bacche di rosa canina (titolate al 70’% in vitamina C), come fissante del calcio e del magnesio e ferro-rame, e Vitamina B6, la quale è fondamentale per equilibrare i cambiamenti ormonali nelle donne e nella stimolazione del sistema immunitario. La mancanza di piridossina può causare l’anemia essendo uno dei fattori per la produzione dell’acido δ- aminolevulinico precursore dell’eme o ematina.

Per quanto riguarda il sistema nervoso la Piridossina è fondamentale, e per questo è stata messa come ingrediente nel nostro Magnesio C, per la produzione di alcuni neurotrasmettitori come le monoammine tra le quali ricordiamo la serotonina , la dopamina , la noradrenalina e l’adrenalina, la piridossina  è il precursore a fosfato del piradossale : cofattore per l’enzima decarbossilasi aromatica dell’amminoacido . Questo enzima è responsabile della conversione dei precusors hydroxytryptophan 5 (5-HTP) in serotonina e levodopa (L-DOPA) in dopamina , noradrenalina e adrenalina . Come tale è stato implicato nel trattamento di depressione e . (1) l’utilizzo di un magnesio citrato è opportuno per l’equilibrio acido-basico.

  • Magnesio C sarà utile: ansia, angoscia, nervosismo, insonnia, depressione, crampi muscolari, muscoli contratti, schiena rigida, nodo alla gola, pressione al cuore, aritmia cardiaca, ipertensione, dolori dello stomaco, come complemento nelle gastriti e coliti nervose, dismenorrea.

CON IL MAGNESIO SI FARANNO CURE DI CIRCA 2 MESI IN PRIMAVERA – AUTUNNO E AL BISOGNO DURANTE L’ANNO

  1. Si interverrà nel momento di crisi in modo tale da non indebolire il sistema nervoso. Intervenire in tutti i seguenti casi: 
    quando vi fanno arrabbiare o vi sentite ansiosi, nervosi e di cattivo umore.
  2. quando state lavorando intensamente.
  3. nel periodo premestruale o mestruale durante la pre-menopausa, menopausa e dopo la menopausa.
  4. Assumete 1 capsula di magnesio tre volte al giorno per due o tre giorni di seguito in modo tale da superare il momento di crisi. Con questo metodo risolverete il 90% dei vostri problemi legati al sistema nervoso, all’ansia ed allo stress.

Retinolo – vitamina A

Il retinolo e i suoi precursori, i carotenoidi, costituiscono uno dei fattori indispensabili per la vista, in quanto sono componenti costituenti il porpora retinico dei bastoncelli (rodopsina )che permettono la visione a bassa intensità di luce. La carenza di retinolo comporta difetti alla vista che possono arrivare, nei casi più gravi, fino a completa cecità.

Il retinolo è presente soprattutto negli alimenti animali, nel fegato, nel formaggio, nel burro, nelle uova e nel latte. Nei vegetali si trovano invece i carotenoidi, soprattutto nella frutta e verdura di colore arancione, giallo e rosso.

La vitamina A viene perduta in gran parte durante il processo di cottura.

Tocoferolo – vitamina E 

Il Tocoferolo è un potentissimo antiossidante che contribuisce al mantenimento dell’integrità cellulare.

Si ossida e degrada facilmente alla luce e in presenza di calore, quindi anche durante il processo di cottura e quello di raffinazione dell’olio vegetale. E’ contenuto soprattutto in frutti oleosi, come le olive, il germe di grano, i semi.

La sua carenza comporta difetti generali dello sviluppo, problemi alle pareti delle vene, riduzione dell’utilizzo dell’ossigeno trasportato dai globuli rossi e secchezza della pelle.

Olio di Borraggine

Antirughe, smagliature, secchezza cutanea, depurativo del sangue, aiuta nei problemi genitali femminili, contiene fitoestrogeni, ottimo per rassodare…

USO ESTERNO:

Olio di Iperico composto:

Olio di iperico + o.e. lavanda + tea tree  + o.e. timo + o.e. menta piperita

Questa scheda tecnica, riporta informazioni che in alcun modo non vogliono sostituire la diagnosi ed il parere del Vostro medico di fiducia.